15 Dicembre 2018
[]

ADEMPIMENTI FISCALI
percorso: Home

SPESOMETRO

LO SPESOMETRO

Entro il 30 aprile le imprese e i professionisti hanno l´obbligo di comunicare all´Agenzia delle Entrate l´elenco clienti e fornitori (detto anche spesometro), contenente le operazioni rilevanti ai fini iva dell´anno precedente.

Lo spesometro è profondamente diverso da quello relativo al 2010 e 2011, per via delle modifiche apportate dal decreto legge 16/2012, all´articolo 21, comma 1, del decreto legge 78/2010.

La comunicazione ha oggetto le cessioni di beni e le prestazioni di servizi per le quali è previsto l´obbligo di emissione della fattura effettuate nel 2012 da soggetti passivi iva nei confronti di clienti e fornitori a prescindere dall´importo dell´operazione. Inoltre devono essere notificate le cessioni di beni e servizi per le quali non è previsto l´obbligo di emissione della fattura di importo pari o superiore a 3.600 euro, Iva compresa. Per individuare gli elementi da trasmettere si fa riferimento al momento della registrazione ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del Dpr 633/1972 oppure al momento di effettuazione dell´operazione (articolo 6 dello stesso Dpr).

Non vanno notificate le operazioni non rilevanti ai fini iva, quelle senza il requisito o i requisiti oggettivi, soggettivi, territoriali. Inoltre sono escluse le operazioni già segnalate al Fisco tramite altri strumenti. Rientrano in tale casistica: le importazioni; le esportazioni tranne le operazioni assimilate; le operazioni effettuate e ricevute in ambito comunitario purché riepilogate nei modelli Intrastat; le operazioni con soggetti black list comunicate negli appositi elenchi; le operazioni oggetto di comunicazione all´anagrafe tributaria quali mutui, atti di compravendita immobiliare, fornitura di servizi; le cessioni o prestazioni nei confronti di privati se il pagamento dei corrispettivi è stato eseguito con carte di credito, di debito o prepagate emesse da operatori finanziari stabiliti in Italia.

Sono esclusi dall´obbligo dell´invio solo i soggetti minimi (circolare 30 maggio 2011, n. 24/E, paragrafo 3.1), mentre l´invio è obbligatorio per chi adotta i regimi di contabilità semplificata, residuale o delle nuove iniziative.

Non sono esclusi dall´adempimento neanche "gli enti non commerciali, limitatamente alle operazioni effettuate nell´esercizio di attività commerciali o agricole", i "soggetti non residenti con stabile organizzazione in Italia, quelli operanti tramite rappresentante fiscale, ovvero identificati direttamente", i curatori fallimentari ed i commissari liquidatori per conto della società fallita o in liquidazione coatta amministrativa" o i soggetti che si avvalgono della dispensa da adempimenti per le operazioni esenti sulla base dell´art. 36-bis del decreto.

L´obbligo di comunicazione per gli agricoltori esonerati Iva (vedi Iva ed Irpef in agricoltura) partirà dalle operazioni Iva del 2013.

Per chi non effettua la comunicazione o spedisce dati incompleti o non corrispondenti al vero, è prevista una sanzione amministrativa che va da 258 a 2.065 euro, contro la quale si può ricorrere al ravvedimento operoso. Vi è la possibilità di integrare o rettificare la comunicazione entro l´ultimo giorno del mese successivo al termine originario, senza incorrere in sanzioni.

Ufficio autorizzato Caf CGN

News

AGRITURISMO

15-11-2018 17:48 Fonte: www.ecnews.it - AGRICOLTURA
[ continua ]

Responsabilità e dichiarazione precompilata

29-08-2018 16:54 Fonte: www.ecnews.it - IRPEF
[ continua ]

LE DETRAZIONI PER LE SPESE SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE

11-04-2018 17:19 Fonte: www.ecnews.it - IRPEF
[ continua ]

L´applicazione della ritenuta nelle locazioni brevi

12-03-2018 16:34 Fonte: www.ecnews.it - NEWS GENERICHE
[ continua ]

NUOVO CALENDARIO FISCALE 2018

06-02-2018 16:34 Fonte: www.ecnews.it - NEWS GENERICHE
[ continua ]

ALIQUOTE IVA 2018

16-01-2018 16:13 Fonte: www.ecnews.it - IVA
[ continua ]

IVA COMMERCIO ELETTRONICO

[]

VADEMECUM DEL MEDICO PROFESSIONISTA

[]
TheSpider.it - web directory italiana

ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE

[]

La cartella esattoriale

[]

SPESE MANUTENZIONE ART. 102 TUIR

[]

Regime supersemplificato

[]
Segnalato sulla Directory Yoweb.it

Iva per cassa

[]

Scheda carburante

[]

SUPERBOLLO

[]

Modulistica

[]

L´esperto risponde

[]

Scadenziario

[<<] [Dicembre 2018] [>>]
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata