20 Ottobre 2019
[]

blog

Scheda carburante

Scheda carburante
scritto da Davide Soletta il 05-02-2013 14:45
SCHEDA CARBURANTE

Regime cartaceo

La scheda carburante è un documento cartaceo che sostituisce la fatture e che serve per rilevare l´iva da detrarre e il costo da dedurre in relazione agli acquisti di carburante da parte del contribuente.

Per essere valido fiscalmente il suo contenuto deve essere conforme a quanto stabilito dal D.p.r. 444/97, ossia deve contenere:

- gli estremi del soggetto passivo al quale è riferito il veicolo (nome, cognome, domicilio fiscale, partita iva);

- gli estremi di individuazione del veicolo (targe o numero di telaio);

- i chilometri e il mese di riferimento.


L´esercente l´impianto di distribuzione deve indicare per ciascun rifornimento:


- l´importo della benzina rifornita al lordo dell´iva;

- gli estremi del proprio impianto (ditta, denominazione, ragione sociale o cognome e nome del distributore, ubicazione dell´impianto ecc.) anche semplicemente con un timbro;

- la firma di convalida apposta sul timbro (elemento determinante ai fini della validità fiscale!).

Scarica qui la scheda carburante.

Regime elettronico

Il D.l 70/2011 ha consentito di evitare l´uso della scheda carburante per i contribuenti che acquistano la benzina ecslusivamente mediante utilizzo di carta di credito, di debito o prepagata. La carta elettronica deve essere intestata al soggetto che esercita l´attività economica e può essere utilizzata anche per effettuare altri acquisti. Gli elementi risultanti dall´estratto conto bancario (data e soggetto presso il quale è stato effettuato il rifornimento, ammontare del corrispettivo) sono sufficienti ad individuare l´acquisto.

L´Agenzia delle Entrate, durante TELEFISCO 2013 ,ha chiarito che il passaggio dal regime cartaceo al regime elettronico può avvenire anche in corso d´anno (purchè divenga l´unica modalità di contabilizzazione dei rifornimenti fino alla fine del periodo d´imposta) e il momento più opportuno è quello relativo alla chiusura del periodo infrannuale di liquidazione. Il Dl 70/2011 aveva creato non pochi problemi di interpretazione. Infatti non essendo consentito l´uso simultaneo di entrambi i regimi si poteva dedurre che se il contribuente avesse pagato in contanti i rifornimenti sarebbe stato legato esclusivamente all´utilizzo della scheda carburante fino alla fine dell´anno visto che il decreto parla di acquisti effettuati "esclusivamente mediante carte di credito, carte di debito o prepoagate". Invece L´Agenzia delle Entrate ha dato una interpretazione meno letterale e maggiormente flessibile per il contribuente.

Ufficio autorizzato Caf CGN

News

AGRITURISMO

15-11-2018 17:48 Fonte: www.ecnews.it - AGRICOLTURA

Responsabilità e dichiarazione precompilata

29-08-2018 16:54 Fonte: www.ecnews.it - IRPEF

LE DETRAZIONI PER LE SPESE SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE

11-04-2018 17:19 Fonte: www.ecnews.it - IRPEF

L´applicazione della ritenuta nelle locazioni brevi

12-03-2018 16:34 Fonte: www.ecnews.it - NEWS GENERICHE

NUOVO CALENDARIO FISCALE 2018

06-02-2018 16:34 Fonte: www.ecnews.it - NEWS GENERICHE

ALIQUOTE IVA 2018

16-01-2018 16:13 Fonte: www.ecnews.it - IVA

IVA COMMERCIO ELETTRONICO

[]

VADEMECUM DEL MEDICO PROFESSIONISTA

[]
TheSpider.it - web directory italiana

ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE

[]

La cartella esattoriale

[]

SPESE MANUTENZIONE ART. 102 TUIR

[]

Regime supersemplificato

[]
Segnalato sulla Directory Yoweb.it

Iva per cassa

[]

Scheda carburante

[]

SUPERBOLLO

[]

Modulistica

L´esperto risponde

[]

Scadenziario

[<<] [Ottobre 2019] [>>]
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio