28 Ottobre 2020
News

Il ravvedimento operoso durante gli accessi, le ispezioni e verifiche.

02-03-2015 17:10 - CONTENZIOSO TRIBUTARIO
Dal 1 gennaio 2015 il Ravvedimento Operoso è possibile anche se nei confronti dei contribuenti sono iniziati accessi, ispezioni e verifiche. Vediamo in questo articolo come si applica il ravvedimento quando sono iniziati i controlli.

La novità più significativa riguarda sicuramente la possibilità per il contribuente di ravvedersi nonostante siano iniziate nei suoi confronti accessi, ispezioni e verifiche da parte dell'amministrazione finanziaria e fino a quando non siano notificati di liquidazione e di accertamento (art. 13 comma 1-ter del Dlgs 472/97).

Pertanto, diversamente da quanto avveniva in passato, a partire dal 1 gennaio 2015, il contribuente sottoposto a controllo e nei cui confronti siano state constatate violazioni ai sensi dell'art. 24 della legge 7 gennaio 1929 n.4, mediante quindi un processo verbale, potrà procedere a sanare la propria posizione nei confronti del fisco versando le maggiori imposte dovute, gli interessi nella misura del tasso legale e le sanzioni nella misura di un quinto del minimo.

La norma, tuttavia, non chiarisce su quali sanzioni applicare la riduzione del quinto nel caso in cui un contribuente sottoposto a controllo voglia sanare la propria posizione prima che gli venga notificato un avviso di accertamento o un atto di liquidazione.

In attesa che vengano espressi autorevoli chiarimenti si osserva che la norma sanzionatoria di riferimento dovrebbe essere l'art. 13 del Decreto legislativo 471/97 (Ritardati od omessi versamenti), che prevede la sanzione amministrativa pari al 30% di ogni importo non versato, certamente più favorevole della sanzione prevista per l'infedele dichiarazione, pari al 100% della maggiore imposta accertata.

Ciò premesso entro il 31.12.2015, un contribuente nei cui confronti sia stato notificato un processo verbale di constatazione può:

1. effettuare un ravvedimento operoso versando le maggiori imposte dovute, gli interessi e la sanzione nella misura del 6% (pari a un quinto del 30% dell'imposta non versata;

2. aderire interamente ai rilievi contestati ai sensi dell'art. 5 bis del DLGS 218/97, beneficiando delle sanzioni ridotte ad un sesto del minimo (nel caso di dichiarazione infedele le sanzioni sono pari al 16,67%, ovvero un sesto del 100% della maggiore imposta accertata);

3. attendere l'avviso di accertamento dell'ufficio in questo caso le sanzioni saranno irrogate saranno pari ad un terzo del 100% della maggiore imposta accertata (33.33%).

E' evidente, come il contribuente che condivide interamente, o in parte, i rilievi mossi dall'ufficio nel corso delle operazione di controllo avrà convenienza ad effettuare un ravvedimento spontaneo beneficiando delle sanzioni ridotte al 6%, l'unico limite è rappresentato dal versamento in unica soluzione delle somme dovute.
Dal 01.01.2016, l'istituto dell'adesione al processo verbale di constatazione viene abolito.

Con l'abrogazione degli articoli 5 bis e 15 co 2 bis del D.lgs. 218/97 a partire dal 1° gennaio 2016 per il contribuente potrebbe risultare ancora più conveniente ravvedersi in caso di controlli da parte dell'Amministrazione finanziaria beneficiando della sanzione ridotta ad un quinto (6%), considerato che in caso di acquiescenza all'avviso di accertamento la sanzione applicata sarebbe pari ad un terzo del minimo (33%).



Fonte: Fisco e Tasse
Ufficio autorizzato Caf CGN
News
AGRITURISMO
15-11-2018 17:48 Fonte: www.ecnews.it - AGRICOLTURA
Responsabilità e dichiarazione precompilata
29-08-2018 16:54 Fonte: www.ecnews.it - IRPEF
LE DETRAZIONI PER LE SPESE SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE
11-04-2018 17:19 Fonte: www.ecnews.it - IRPEF
L´applicazione della ritenuta nelle locazioni brevi
12-03-2018 16:34 Fonte: www.ecnews.it - NEWS GENERICHE
NUOVO CALENDARIO FISCALE 2018
06-02-2018 16:34 Fonte: www.ecnews.it - NEWS GENERICHE
ALIQUOTE IVA 2018
16-01-2018 16:13 Fonte: www.ecnews.it - IVA
IVA COMMERCIO ELETTRONICO
[]
VADEMECUM DEL MEDICO PROFESSIONISTA
[]
TheSpider.it - web directory italiana
ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE
[]

La cartella esattoriale
[]
SPESE MANUTENZIONE ART. 102 TUIR
[]
Regime supersemplificato
[]
Segnalato sulla Directory Yoweb.it
Iva per cassa
[]
Scheda carburante
[]
SUPERBOLLO
[]
Modulistica
L´esperto risponde
[]
Scadenziario
[<<] [Ottobre 2020] [>>]
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio