21 Ottobre 2019
[]

News
percorso: Home > News > IRPEF

Contribuenti obbligati alla presentazione del Modello Unico

09-04-2013 09:06 - IRPEF
Sono obbligati a utilizzare il modello Unico Pf i contribuenti che:

•nell´anno precedente (cioè, quello oggetto di dichiarazione) hanno posseduto redditi d´impresa, anche in forma di partecipazione, redditi di lavoro autonomo per i quali è richiesta la partita IVA, redditi "diversi" non compresi fra quelli dichiarabili con il modello 730, plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni qualificate o derivanti dalla cessione di partecipazioni non qualificate in società residenti in Paesi o territori a fiscalità privilegiata, i cui titoli non sono negoziati in mercati regolamentati, redditi provenienti da "trust", in qualità di beneficiario

•nell´anno precedente e/o in quello di presentazione della dichiarazione non risultano residenti in Italia

•nell´anno di presentazione della dichiarazione percepiscono redditi di lavoro dipendente erogati esclusivamente da datori di lavoro non obbligati ad effettuare le ritenute d´acconto (ad esempio collaboratori familiari e altri addetti alla casa)

•devono presentare anche una delle dichiarazioni: IVA, IRAP, Modello 770 ordinario e semplificato

•devono presentare la dichiarazione per conto di contribuenti deceduti

•sono lavoratori con contratto a tempo indeterminato, il cui rapporto di lavoro, al momento della presentazione della dichiarazione al Caf o al professionista abilitato, è cessato (sempreché non si conoscano i dati del nuovo sostituto d´imposta che potrà effettuare i conguagli)
Inoltre, anche i contribuenti che utilizzano il modello 730 potrebbero avere la necessità di presentare alcuni quadri del modello Unico Pf:

•il quadro RM, che deve essere presentato, fra l´altro, dai contribuenti proprietari o titolari di altro diritto reale su immobili situati all´estero o che possiedono attività finanziarie all´estero, per il calcolo dell´imposta sul valore degli immobili situati all´estero (IVIE) e dell´imposta sulle attività detenute all´estero (IVAFE)

•il quadro RT, per dichiarare alcune plusvalenze finanziarie

•il quadro RW, che va presentato per indicare gli investimenti all´estero e le attività estere di natura finanziaria, detenuti al 31 dicembre dell´anno precedente, nonché i trasferimenti effettuati, nel corso dell´anno precedente, per un importo complessivo superiore a 10.000 euro




Fonte: Davide Soletta

Ufficio autorizzato Caf CGN

News

AGRITURISMO

15-11-2018 17:48 Fonte: www.ecnews.it - AGRICOLTURA

Responsabilità e dichiarazione precompilata

29-08-2018 16:54 Fonte: www.ecnews.it - IRPEF

LE DETRAZIONI PER LE SPESE SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE

11-04-2018 17:19 Fonte: www.ecnews.it - IRPEF

L´applicazione della ritenuta nelle locazioni brevi

12-03-2018 16:34 Fonte: www.ecnews.it - NEWS GENERICHE

NUOVO CALENDARIO FISCALE 2018

06-02-2018 16:34 Fonte: www.ecnews.it - NEWS GENERICHE

ALIQUOTE IVA 2018

16-01-2018 16:13 Fonte: www.ecnews.it - IVA

IVA COMMERCIO ELETTRONICO

[]

VADEMECUM DEL MEDICO PROFESSIONISTA

[]
TheSpider.it - web directory italiana

ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE

[]

La cartella esattoriale

[]

SPESE MANUTENZIONE ART. 102 TUIR

[]

Regime supersemplificato

[]
Segnalato sulla Directory Yoweb.it

Iva per cassa

[]

Scheda carburante

[]

SUPERBOLLO

[]

Modulistica

L´esperto risponde

[]

Scadenziario

[<<] [Ottobre 2019] [>>]
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio